Fianchi

LA LIPOSCULTURA

L’INTERVENTO

La liposcultura viene eseguita per la correzione di difetti ed inestetismi di molte parti del corpo ma anche in associazione con interventi come addominoplastica, lifting delle cosce, mastoplastica riduttiva ecc.
La liposcultura può essere eseguita, a seconda dell’ampiezza e del numero delle sedi da trattare, in anestesia locale con sedazione, in anestesia epidurale o in anestesia generale.
Attraverso piccolissime incisioni si esegue l’aspirazione del grasso in eccesso dalle zone da trattare, alla fine dell’intervento si suturano i piccoli tagli con alcuni punti di sutura e si applica una guaina compressiva.

PREPARAZIONE

Durante le visite preoperatorie vengono affrontate tutte le questioni riguardanti l’intervento (condizioni dei tessuti, aree da trattare, sede delle piccole incisioni cutanee ecc.) Si devono eseguire degli esami del sangue e delle urine e un elettrocardiogramma (ECG) in vista dell’intervento e dell’anestesia.
Viene eseguita una visita da parte dell’anestesista che farà le sue prescrizioni circa il digiuno preoperatorio ed eventuali altre preparazioni. E’ consigliata un’accurata depilazione il giorno prima dell’intervento.

IL GIORNO DELL’OPERAZIONE

E’ consigliabile recarsi in Clinica con indumenti comodi soprattutto in vista del confort alla dimissione. Bisogna portare con sé la guaina da indossare a fine intervento.
Non truccarsi, (tuttavia i moderni apparecchi per  misurazione della quantità di ossigeno nel sangue funzionano anche con smalti per unghie non particolarmente coprenti). Non portare oggetti metallici indosso quando si va in sala operatoria.
Dopo l’intervento verrà fatta indossare la guaina compressiva e verranno somministrati un antibiotico e degli antidolorifici per via endovenosa.

IL GIORNO DOPO L’INTERVENTO

Il giorno dopo l’intervento sarà possibile, salvo problemi particolari, sarà possibile essere dimessi ed è consigliabile eseguire delle brevi passeggiate, sempre indossando la guaina,  per migliorare i tempi di recupero.

ATTIVITA’ NEL PERIODO POSTOPERATORIO

Dopo 4 o 5 giorni ci sarà una visita di controllo in cui si valuterà l’evoluzione della convalescenza e dopo 8 – 10 giorni verranno rimossi punti di sutura; a questo punto, se non ci saranno lividi dolenti è consigliabile eseguire dei cicli di massaggi linfodrenanti per migliore la qualità della guarigione e rendere uniforma la superficie della pelle. Entro un mese si ha normalmente un completo recupero con al possibilità di riprendere gradualmente anche le attività sportive.

ALLA FINE DELLA CONVALESCENZA

Dopo alcune settimane dall’intervento le cicatrici si andranno gradualmente normalizzando diventando, alla fine, dello stesso colore della pelle circostante, è comunque preferibile attendere tre mesi prima di esporsi al sole.
A guarigione completata, dopo circa due mesi, la silhouette corporea sarà più sottile ed armoniosa ma, ricordatevi che per mantenere il risultato è importante attività fisica ed attenzione all’alimentazione!

INTERVENTI